CORPO GUARDIE ECOLOGICIHE VOLONTARIE DELLA PROVINCIA DI MODENA

 

REGOLAMENTO DI SERVIZIO

 

ART. 1

Alle Guardie Giurate Ecologiche Volontarie della Provincia di Modena, in servizio sono affidati i seguenti compiti: - promuovere e diffondere l'informazione in materia ambientale con particolare riferimento alla legislazione relativa e concorrere alla protezione dell'ambiente; - accertare, coi poteri di cui all'Art. 6/V comma della L.R. 23/ 89, violazioni comportanti l'applicazione di sanzioni amministrative pecuniarie, di disposizioni di legge; regolamento, e ordinanze in materia di protezione del patrimonio naturale e dell'ambiente, puntualmente indicate nelle apposite direttive della Giunta regionale nonché di provvedimenti istitutivi di parchi e riserve e dei relativi strumenti di pianificazione e attuazione; - concorrere alla vigilanza venatoria quali agenti volontari di cui all Art 27/II comma della L. 11/02/1992 n. 157 Nell'adempimento di detti compiti le Guardie Giurate Ecologiche Volontarie hanno l'obbligo di prevenire o reprimere, senza il porto o l'uso delle armi, qualsiasi violazione alle vigenti norme nella materia di cui trattasi.

ART. 2

Il settore tutela dell'ambiente predisporrà programmi periodici di attività da svolgere e relative verifiche sulla loro attuazione. Alle G.G.E.V. verrà consegnato un libretto di servizio sul quale dovranno essere annotati almeno in duplice. copia delle risultanze della attività svolta sulla base dei programmi sopraindicati: copia di tali risultanze dovrà essere periodicamente trasmessa al Settore Tutela dell'Ambiente dell'Amministrazione Provinciale Per lo svolgimento delle attività sopraindicate, l'Amministrazione corrisponderà un rimborso spese forfetario la cui regolamentazione sarà stabilita tramite successivo atto deliberativo. -

ART.3

- Le Guardie Giurate Ecologiche Volontarie sono tenute alla stretta osservanza di quanto previsto dalle leggi nazionali, dalle disposizioni legislative regionali e dalle norme regolamentari provinciali vigenti.- In particolare devono: svolgere il servizio di vigilanza di norma in coppia; - garantire la propria disponibilità per una media di almeno 20 ore mensili; - tenere con cura i blocchi dei verbali d'accertamento e delle infrazioni, numerati e registrati a loro nome e che restituiranno al Settore tutela Ambiente una volta esauriti - curare la compilazione dell'eventuale processo verbale, nulla omettendo di quanto contenuto a stampa nel modello e trasmettere tempestivamente copia al Settore Ambiente della Provincia, rilasciandone copia, ove possibile al convenuto, previa firma apposta dallo stesso; - compilare con concisione ed esattezza i moduli di servizio, nulla omettendo di quanto contenuto a stampa del modello; - attenersi scrupolosamente alle istruzioni ed alle direttive impartite dal Settore Tutela Ambiente; - osservare strettamente il segreto d'ufficio; - mantenere un comportamento irreprensibile in pubblico omettendo ogni discussione diretta o indiretta sul servizio con estranei allo stesso - a mente dell'art.6/III comma L.R. 23/89, nell'esercizio delle proprie funzioni, qualificarsi mediante l'esibizione dell'apposito tesserino di riconoscimento, fornito dall'Amministrazione Provinciale, conforme al modello regionale; - vestire, in servizio, l'uniforme fornita dall'Amministrazione Provinciale, approvata dal Prefetto a norma dell'art. 254 Reg. del T.U.L.P.S. (R.D.6.05.40 n. 635) - segnalare per iscritto al Settore Tutela Ambiente della Provincia di Modena e alla Questura di Modena, ogni notizia o fondato sospetto che sia stato commesso un illecito, eventuali irregolarità riscontrate od incidenti verificatisi nell'espletamento del servizio, nonché ogni altra notizia o suggerimento ritenuto utile per la salvaguardia della flora e dell'ambiente cui è affidata la tutela; - collaborare cori gli agenti incaricati e preposti all'applicazione delle leggi vigenti in materia; - nel caso si proceda alla contestazione d'illeciti amministrativi si applicano le disposizioni di cui alla legge 689/81.

GEV

HOME PAGE

 


© GEV Modena 1996 2006 - Il materiale pubblicato nel sito appartiene al Corpo Guardie Ecologiche Volontarie della Provincia di Modena. Si declina ogni responsabilitą sull'utilizzo di quanto pubblicato. Se ne consente la riproduzione non a scopo commerciale citandone la fonte. Ultima modifica 24 dicembre 2007.