Gemmano è situato all' interno della Vallata del Conca. Dell' antico borgo medievale, distrutto nell'ultima guerra, restano soltanto dei tratti di cinta muraria. Nel suo territorio è presente la Riserva Naturale Orientata di Onferno, all'interno della quale si può visitare uno dei più suggestivi complessi carsici regionali: le Grotte di Onferno. Tramite un percorso guidato, è possibile esplorare il sistema sotterraneo ed ammirare pendenti di roccia, grandi creazioni colorate e i più grandi mammelloni d'Europa, giganteschi ammassi di cristalli sul soffitto delle sale.
Nelle grotte è presente la maggior colonia regionale di pipistrelli. La Riserva Naturale Orientata, fiore all'occhiello del territorio Gemmanese, con i suoi 123 ettari, costituisce un patrimonio di diversità paesaggistica e di concentrazione di specie rare. Attraverso il percorso di vari sentieri attrezzati, il turista scopre un angolo naturale della Romagna.
Nell' antica Pieve di S. Colomba, si trova il centro visite della Riserva in cui è allestito un museo naturalistico interattivo con annesso giardino botanico.

Galleria foto

Home Page


© GEV Modena 1996 2006 - Il materiale pubblicato nel sito appartiene al Corpo Guardie Ecologiche Volontarie della Provincia di Modena. Si declina ogni responsabilità sull'utilizzo di quanto pubblicato. Se ne consente la riproduzione non a scopo commerciale citandone la fonte. Ultima modifica 24 dicembre 2007.